IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 Libri che hanno lasciato il segno...

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sapere Audi

avatar

Femmina Numero di messaggi : 66
Età : 33
Data d'iscrizione : 27.12.07

MessaggioTitolo: Re: Libri che hanno lasciato il segno...   Mar Gen 22, 2008 5:55 pm

Dato che è un post sullo scrivere vi domando: e il libro più bello che avete letto qual'è? Quello che vi ha lasciato dentro qualcosa più degli altri , quello che rileggereste milioni di volte?
Butto la l'idea ...magari riusciamo a condividere qualche esperienza e a suggerirci a vicenda qualche buon libro cheers
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Dadex
Admin
avatar

Maschio Numero di messaggi : 292
Età : 45
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 26.11.07

MessaggioTitolo: Re: Libri che hanno lasciato il segno...   Dom Gen 27, 2008 3:38 pm

Il primi tre che mi vengono in mente adesso sono:

METELLO di Vasco Pratolini
Lo ho letto per la scuola , alle superiori e me ne sono innamorato, mi ha fatto vivere una Firenze che non esiste più...

SE QUESTO E' UN UOMO di Primo Levi
Anche questo dato come libro di lettura scolastica, la prima volta che un libro mi ha fatto soffrire e piangere.

JACK FRUSCIANTE E' USCITO DAL GRUPPO di Enrico Brizzi
Beh questo magari vi sembrerà un libro leggerino, me lo consigliò un amica, che diceva che io assomigliavo troppo al protagonista, ed era vero.

_________________
--
Per capire che cos'è la rivoluzione, chiamatela progresso.
Per capire che cos'è il progresso, chiamatelo domani.
--
Victor Hugo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.metalmillennium.net
Charlie

avatar

Maschio Numero di messaggi : 116
Età : 38
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 27.11.07

MessaggioTitolo: Re: Libri che hanno lasciato il segno...   Lun Gen 28, 2008 8:59 pm

Ecco un altro argomento in cui rischio di esondare... facciamo così: posterò un po' di libri a poco a poco. Oggi inizio da quelli che ho letto da adolescente, che mi hanno fatto provare le sensazioni più forti, e che forse ancora oggi rimangono i miei preferiti in assoluto.

Il piccolo principe di De Saint-Exupéry, che ho letto anche in lingua originale, capolavoro mondiale erroneamente considerato un libro per bambini.
Adoro soprattutto il primo capitolo, e ho passato diversi anni mostrando alla gente il disegno del Boa che digeriva l'elefante. Forse, oltre che estremamente devoto al libro, ero anche un po' scemo.



Il giovane Holden di Salinger, primo libro in cui ho ritrovato gli stessi miei dubbi, le mie perplessità di fronte a un mondo a volte incomprensibile, l'idea che vincere e perdere possano essere concetti soggettivi, anche lontani dall'interpretazione stereotipata che solitamente ne viene fatta.

Terra! di Benni, ricordo che lo lessi un'estate in montagna, e poiché non riuscivo a mollarlo neanche un attimo camminavo per i sentieri con gli occhi fissi sul libro che tenevo aperto in una mano. A ripensarci oggi, non so come ho fatto a uscire indenne da quell'esperienza.

Fine prima parte. Continua...



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Open_Sourcer

avatar

Maschio Numero di messaggi : 22
Età : 30
Città : Viareggio
Data d'iscrizione : 20.01.08

MessaggioTitolo: Re: Libri che hanno lasciato il segno...   Lun Gen 28, 2008 10:33 pm

Charlie ha scritto:

Terra! di Benni, ricordo che lo lessi un'estate in montagna, e poiché non riuscivo a mollarlo neanche un attimo camminavo per i sentieri con gli occhi fissi sul libro che tenevo aperto in una mano. A ripensarci oggi, non so come ho fatto a uscire indenne da quell'esperienza.

L'ho letto anch'io!
Io adoro Benni ^^
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://giovanniromeo1y72myworld.spaces.live.com/
Sapere Audi

avatar

Femmina Numero di messaggi : 66
Età : 33
Data d'iscrizione : 27.12.07

MessaggioTitolo: Re: Libri che hanno lasciato il segno...   Mar Gen 29, 2008 8:02 pm

Charlie ha scritto:


Il giovane Holden di Salinger, primo libro in cui ho ritrovato gli stessi miei dubbi, le mie perplessità di fronte a un mondo a volte incomprensibile, l'idea che vincere e perdere possano essere concetti soggettivi, anche lontani dall'interpretazione stereotipata che solitamente ne viene fatta.


Anche io l ho letto è trovo sia un bellissimo libro..
soprattutto l'ultima frase è quella che mi emoziona di più: "Non raccontate mai niente a nessuno. Se lo fate , finisce che sentite la mancanza di tutti"

Ps con calma arrivo anche io con la mia libro story!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Charlie

avatar

Maschio Numero di messaggi : 116
Età : 38
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 27.11.07

MessaggioTitolo: Re: Libri che hanno lasciato il segno...   Mer Gen 30, 2008 11:06 pm

Open_Sourcer ha scritto:
Charlie ha scritto:

Terra! di Benni, ricordo che lo lessi un'estate in montagna, e poiché non riuscivo a mollarlo neanche un attimo camminavo per i sentieri con gli occhi fissi sul libro che tenevo aperto in una mano. A ripensarci oggi, non so come ho fatto a uscire indenne da quell'esperienza.

L'ho letto anch'io!
Io adoro Benni ^^

Benni è stato uno dei miei scrittori preferiti nei primi tempi in cui ho scoperto la lettura. Oltre a Terra!, considero anche Bar Sport un libro divertentissimo, e mi sono piaciuti anche La compagnia dei celestini e Elianto. Da quel momento in poi, però, è diventato un po' ripetitivo, quindi ho piano piano smesso di seguirlo.

Sapere Audi ha scritto:
Charlie ha scritto:


Il giovane Holden di Salinger, primo libro in cui ho ritrovato gli stessi miei dubbi, le mie perplessità di fronte a un mondo a volte incomprensibile, l'idea che vincere e perdere possano essere concetti soggettivi, anche lontani dall'interpretazione stereotipata che solitamente ne viene fatta.


Anche io l ho letto è trovo sia un bellissimo libro..
soprattutto l'ultima frase è quella che mi emoziona di più: "Non raccontate mai niente a nessuno. Se lo fate , finisce che sentite la mancanza di tutti"

Vero, parole che colpiscono duro. E aggiungerei: anche quando ti raccontano una storia in un modo così coinvolgente, finisce che senti la mancanza di tutti i personaggi. E' l'unico lato negativo di ogni bel libro; ma è un lato negativo che si affronta volentieri.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
leunam

avatar

Numero di messaggi : 87
Età : 33
Data d'iscrizione : 07.12.07

MessaggioTitolo: Re: Libri che hanno lasciato il segno...   Ven Feb 01, 2008 5:19 pm

butto giù dei titoli:

"La BHAGAVAD-GITA "..è molto difficile da leggere.è di una cultura differente dalla nostra ma ricco di frasi e immagini bellissime.


Molto bello "Qualcuno con cui correre" di Grossman.Introspettivo,"strano" ma affascinante.

Da "giovanissimo" mi appassionò molto L'amico ritrovato di Uhlman.Parla della guerra e di una storia sentimentalmente difficile nel periodo bellico.

Per molti di voi consiglio Pinocchio,ma poichè ci possono essere "messaggi" difficile forse è prefeibile:

"Topolino".Ricco di figure,facile da leggere. Razz
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sapere Audi

avatar

Femmina Numero di messaggi : 66
Età : 33
Data d'iscrizione : 27.12.07

MessaggioTitolo: Re: Libri che hanno lasciato il segno...   Ven Feb 01, 2008 6:09 pm

UN paio di miei libri preferiti sono:

la ciociara di Moravia splendido libro , emozionante sui disastri del dopo guerra

Narciso e Boccadoro
di Herman Hesse
Fantastico, ambientato nel periodo medievale. Splendida amiciziafra due ragazzi diversi ma uniti da un profondo amore

Veronika decide di morire
di PAULO COELO
bellissimo libro, spiega benissimo che bisogna essere noi stessie nn quello che gli altri hanno fatto di noi.

Oblomov
di GONCAROV
Romanzo russo dell'800, descrive perfettamente attraverso il suopersonaggio protagonista Oblomov, l apatia e la noia dei nostri giorni

Il nome della rosa
di UMBERTO ECO
Semplicemete splendido

De brevitate vitae
di SENECA
Bello, fa capire quanto tempo della nostra vita perdiamo ogni giorno e quanto spesso ci lamentiamo senza ragione di avere poco tempo quando ne sprechiamo un sacco
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Libri che hanno lasciato il segno...   

Torna in alto Andare in basso
 
Libri che hanno lasciato il segno...
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» VENDO LIBRI CARTONATI, CATALOGHI, ALBUM E ALTRO MATERIALE CARTACEO
» Vendo libri e racconti per bambini e ragazzi
» GOLDRAKE LOTTO 1 LIBRI CARTONATI
» Poochie cintura/cinghia per libri
» libro dino editore sacra sindone lo conoscete ..consigli..

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Per il G :: Letteratura-
Vai verso: