IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 Tutelare la vita dal concepimento alla fine naturale.

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Dadex
Admin
avatar

Maschio Numero di messaggi : 292
Età : 46
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 26.11.07

MessaggioTitolo: Tutelare la vita dal concepimento alla fine naturale.   Mar Mar 11, 2008 1:25 am

Mi viene da chiedermi se la fine naturale sia quella di un essere umano tenuto in vita da una macchina, anche andando contro la sua volontà ?

Ratzinger 9 marzo

_________________
--
Per capire che cos'è la rivoluzione, chiamatela progresso.
Per capire che cos'è il progresso, chiamatelo domani.
--
Victor Hugo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.metalmillennium.net
Sblindo

avatar

Numero di messaggi : 210
Età : 36
Città : Prato
Data d'iscrizione : 27.11.07

MessaggioTitolo: Re: Tutelare la vita dal concepimento alla fine naturale.   Ven Mar 14, 2008 9:27 pm

Dadex ha scritto:
Mi viene da chiedermi se la fine naturale sia quella di un essere umano tenuto in vita da una macchina, anche andando contro la sua volontà ?

Ratzinger 9 marzo

No, assolutamente, la vita NATURALE inizia quando il feto è in grado di sopravvivere ad un eventuale parto e finisce quando un essere vivente non ha più la possibilità di vivere in modo indipendente, comunque (volendo essere buoni) il messaggio del papa era un po' diverso, infatti ha detto che «L’uomo è sempre uomo con tutta la sua dignità anche se in stato di coma...», e sinceramente non ho nulla da obiettare con questa frase, ci mancherebbe che una persona in coma perdesse la propria dignità di essere umano, mi pare anche superfluo dirlo, il problema sorge quando l'essere umano viene obbligato contro la propria volontà a vegetare in un letto, come è stato fatto con Welby e soprattutto con Nuvoli, che per morire non ha trovato altra alternativa che fare uno sciopero della fame...vergognoso.

_________________
"Non credo al potere, e ripudio perfino la fantasia se minaccia d'occuparlo" (Marco Pannella)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.perilg.it
Dadex
Admin
avatar

Maschio Numero di messaggi : 292
Età : 46
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 26.11.07

MessaggioTitolo: Re: Tutelare la vita dal concepimento alla fine naturale.   Sab Mar 15, 2008 5:00 pm

Sblindo ha scritto:
Dadex ha scritto:
Mi viene da chiedermi se la fine naturale sia quella di un essere umano tenuto in vita da una macchina, anche andando contro la sua volontà ?

Ratzinger 9 marzo

No, assolutamente, la vita NATURALE inizia quando il feto è in grado di sopravvivere ad un eventuale parto e finisce quando un essere vivente non ha più la possibilità di vivere in modo indipendente, comunque (volendo essere buoni) il messaggio del papa era un po' diverso, infatti ha detto che «L’uomo è sempre uomo con tutta la sua dignità anche se in stato di coma...», e sinceramente non ho nulla da obiettare con questa frase, ci mancherebbe che una persona in coma perdesse la propria dignità di essere umano, mi pare anche superfluo dirlo, il problema sorge quando l'essere umano viene obbligato contro la propria volontà a vegetare in un letto, come è stato fatto con Welby e soprattutto con Nuvoli, che per morire non ha trovato altra alternativa che fare uno sciopero della fame...vergognoso.

Già è veramente vergognoso che qualcuno si arroghi il diritto di decidere della vita di altri , magari nemmeno credenti, come se la Chiesa fosse proprietaria dei corpi di tutti gli Italiani in quanto il Vaticano ( purtroppo... ) è qui da noi... E che dire dei funerali negati a Welbi e concessi a mafiosi e delinquenti ?....

_________________
--
Per capire che cos'è la rivoluzione, chiamatela progresso.
Per capire che cos'è il progresso, chiamatelo domani.
--
Victor Hugo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.metalmillennium.net
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Tutelare la vita dal concepimento alla fine naturale.   

Torna in alto Andare in basso
 
Tutelare la vita dal concepimento alla fine naturale.
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Per il G :: Attualità e cronaca-
Vai verso: