IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 Fiorin Fioroni

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sblindo

avatar

Numero di messaggi : 210
Età : 36
Città : Prato
Data d'iscrizione : 27.11.07

MessaggioTitolo: Fiorin Fioroni   Mer Feb 27, 2008 10:34 pm

In questi giorni il ministro dell'istruzione Fioroni ha rilasciato una intervista veramente esilarante in cui, rispondendo alla domanda "lei cosa ne pensa della laicità del programma del PD?", ha risposto quanto segue:

"La laicità è la laicità di saper decidere e di saper ascoltare tutti, se qualcuno pensa che la laicità SIGNIFICA essere autonomi dalle proprie convinzioni e dai proprii principi, o meglio ancora che l'unica laicità possibile E' quella di impedire agli altri di credere nelle cose in cui credono per imporgli le cose che qualcuno ritiene ESSERE le uniche che POSSONO essere credute, credo che questo tipo di laicità E' bandita dal programma del Partito Democratico e mi auguro rientri anche nella consuetudine dei rapporti di quel gruppetto di Radicali che forse sarà eletto nelle nostre liste"



Scarica il file
(il materiale è estratto da un file rilasciato con Licenza Creative Commons pubblicato su www.radioradicale.it)

Ora, a parte i 5 congiuntivi (in maiuscolo) sbagliati con estrema disinvoltura proprio dal ministro dell'istruzione in persona (e questo già basterebbe a qualificare la persona), se si analizza il discorso in modo attento mi par di intendere che il ministro intenda attribuire ai Radicali comportamenti e idee che invece sono proprie del Vaticano, cioè imporre a tutti le cose che qualcuno ritiene siano le uniche che possano essere credute...Ma secondo voi queste cose le pensano prima di dirle? O meglio, queste persone sono in grado di improvvisare dei discorsi coerenti senza il bisogno che qualcuno glieli scriva su un foglio come quando parlano in aula?...e questo fa pure il ministro!! Shocked

_________________
"Non credo al potere, e ripudio perfino la fantasia se minaccia d'occuparlo" (Marco Pannella)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.perilg.it
Dadex
Admin
avatar

Maschio Numero di messaggi : 292
Età : 46
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 26.11.07

MessaggioTitolo: Re: Fiorin Fioroni   Gio Feb 28, 2008 10:34 am

Sblindo ha scritto:
In questi giorni il ministro dell'istruzione Fioroni ha rilasciato una intervista veramente esilarante in cui, rispondendo alla domanda "lei cosa ne pensa della laicità del programma del PD?", ha risposto quanto segue:

"La laicità è la laicità di saper decidere e di saper ascoltare tutti, se qualcuno pensa che la laicità SIGNIFICA essere autonomi dalle proprie convinzioni e dai proprii principi, o meglio ancora che l'unica laicità possibile E' quella di impedire agli altri di credere nelle cose in cui credono per imporgli le cose che qualcuno ritiene ESSERE le uniche che POSSONO essere credute, credo che questo tipo di laicità E' bandita dal programma del Partito Democratico e mi auguro rientri anche nella consuetudine dei rapporti di quel gruppetto di Radicali che forse sarà eletto nelle nostre liste"



Scarica il file
(il materiale è estratto da un file rilasciato con Licenza Creative Commons pubblicato su www.radioradicale.it)

Ora, a parte i 5 congiuntivi (in maiuscolo) sbagliati con estrema disinvoltura proprio dal ministro dell'istruzione in persona (e questo già basterebbe a qualificare la persona), se si analizza il discorso in modo attento mi par di intendere che il ministro intenda attribuire ai Radicali comportamenti e idee che invece sono proprie del Vaticano, cioè imporre a tutti le cose che qualcuno ritiene siano le uniche che possano essere credute...Ma secondo voi queste cose le pensano prima di dirle? O meglio, queste persone sono in grado di improvvisare dei discorsi coerenti senza il bisogno che qualcuno glieli scriva su un foglio come quando parlano in aula?...e questo fa pure il ministro!! Shocked


Che dire, a parte che oramai nella lingua parlata i congiuntivi sbagliati son diventati consuetudine, io se andrò a votare sarò solo se in toscana sarà presente Emma Bonino nella lista dal PD, altrimenti annullerò la mia scheda. Per cui tornando alla sostanza del discorso penso proprio che questa gente sia incapace di parlare " a braccio " , ma oramai non mi meraviglio più di nulla...

_________________
--
Per capire che cos'è la rivoluzione, chiamatela progresso.
Per capire che cos'è il progresso, chiamatelo domani.
--
Victor Hugo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.metalmillennium.net
Charlie

avatar

Maschio Numero di messaggi : 116
Età : 39
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 27.11.07

MessaggioTitolo: Re: Fiorin Fioroni   Gio Feb 28, 2008 3:10 pm

Allucinante in tutto e per tutto: nella forma, nei contenuti, nell'ingarbugliatezza.
Neanch'io posso meravigliarmi più di tanto, tuttavia c'è un passaggio che è riuscito a stupirmi:

Sblindo ha scritto:

"se qualcuno pensa che la laicità SIGNIFICA essere autonomi dalle proprie convinzioni e dai proprii principi"

Ecco... ma che vuol dire? Ora, io la interpreto così: Fioroni crede che esistano dei sostenitori della laicità secondo cui essere "laici" significa fregarsene dei propri principi.
Spiegando ancora meglio: secondo lui, certa gente si definisce "laica" perché agisce contro se stessa, contro quelli che sono i propri pensieri. Forse sbaglio io, ma a me sembra un paradosso incomprensibile.
Tra l'altro, il termine laico è abastanza semplice da spiegare: significa "non religioso, libero da influenze di tipo religioso". E non mi sembra che l'interpretazione dei laici attuali si discosti da questa definizione. Certo, se poi uno non capisce o non vuole capire, è tutto un altro discorso.
In ogni modo, povera lingua italiana.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Fiorin Fioroni   

Torna in alto Andare in basso
 
Fiorin Fioroni
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Per il G :: Attualità e cronaca-
Vai verso: