IndiceFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 13-14 aprile si vota.

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Dadex
Admin
Dadex

Maschio Numero di messaggi : 292
Età : 46
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 26.11.07

MessaggioTitolo: 13-14 aprile si vota.   Gio Feb 07, 2008 10:41 pm

Alla fine come tutti sapranno si va a votare, nella speranza ( illusoria ) che questo risolverà tutti i problemi dell'Italia. Il mio scetticismo deriva dal fatto che si voterà con una pessima legge, voluta dai partiti per amministrare il potere alla faccia dei cittadini, infatti mancando la preferenza ed essendo consentite le candidature multiple metteranno tutti quelli che gli pare a loro, anche personaggi condannati dalla magistratura... Sono scettico perchè so che il paese ha bisogno di decisioni impopolari, proprio come quelle che Prodi ha timidamente tentato di prendere, quelle che un governo forte ( se ci sarà ) dovrà prendere ma... ma questa è l'italia dove i politici rispecchiano la media del popolo, quel popolo che grida allo scandalo, che vuole il cambiamento ma... guai se questo cambiamento va a toccare i propri privilegi e diritti acquisiti, guai se va a toccare gli interessi personali di corporazione a favore del bene comune e contro questo paese degli egoismi nessun politico, vista la loro pochezza ( da un paese mediocre non possono arrivare politici eccellenti ) avrà gli attributi di andare. In italia chi governa lo fa per mantenere il potere e non per goverare facendo il bene dei cittadini, magari prendendo decisioni che li per li possono scontentare ma poi si rivelano vincenti.
E son sicuro che tutti quelli che gridavano contro la politica, sull'onda emotiva dello scandalo dei privilegi della casta , andranno a votare per le solite persone, proprio quelle contro le quali qualche mese fa nelle piazze volavano insulti di tutti i tipi.
Mi dispiace ma non ho fiducia in questo paese di opportunisti ed egoisti, dove quelli che vogliono davvero cambiare le cose son troppo pochi per farlo, il resto , il gregge, è già tornato nel recinto, pronto ad obbedire.

_________________
--
Per capire che cos'è la rivoluzione, chiamatela progresso.
Per capire che cos'è il progresso, chiamatelo domani.
--
Victor Hugo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.metalmillennium.net
Dadex
Admin
Dadex

Maschio Numero di messaggi : 292
Età : 46
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 26.11.07

MessaggioTitolo: Re: 13-14 aprile si vota.   Ven Feb 29, 2008 10:45 pm

L'OPINIONE DI BEPPE GRILLO: elezioni fuorilegge.

Le elezioni politiche sono incostituzionali, il loro risultato è nullo. Sono stupefatto che il Presidente della Repubblica non abbia PRIMA dato corso al referendum chiesto dai cittadini e DOPO alle elezioni.
Lo psiconano minacciava la marcia su Roma se le Camere non venivano sciolte? I leghisti imbracciavano i fucili? Napolitano gli mandava l'esercito e la faceva finita. Lo paghiamo perchè prenda decisioni, non per fare la statua al Pincio.
La Costituzione è semplice, scritta bene. Si può discutere, ma la sua interpretazione è chiara. Il primo articolo dice: "La sovranità appartiene al popolo". Invece deputati e senatori sono eletti dai segretari di partito. Il Parlamento è deciso per quasi l''80% da due persone: Topo Gigio e lo psiconano. E' il loro Parlamento, veltrusconiano, non italiano. Ma vi rendete conto della colossale presa per il culo di queste elezioni? E' in corso il grande mercato delle liste elettorali. Un mercato in cui c'è di tutto. Veline e puttane, condannati e prescritti. Ogni giorno una nuova candidatura della società incivile. Con la copertura di qualche precario o sopravvissuto alle stragi sul lavoro. Dopo che la legge 30 non è stata cambiata, dopo che l'indulto ha mandato assolti i colpevoli delle morti bianche. Stessi partiti, stesse facce di cuoio. L'Italia è come Bisanzio prima della caduta. Tutti interpretano, tutti si parano il culo.Tutti hanno ragione, tutti hanno torto... Quando incontrate un politico leggete a voce alta la Costituzione e chiedetegli di rispettarla. Un Parlamento incostituzionale non ha alcuna legittimità. I suoi componenti vadano a giocare alla pallacorda ad Arcore o al Festival del cinema 'de Roma.

Riporto il ricorso al Tar di tre avvocati contro la legge elettorale.

"Elezioni del 13/14 aprile: ricorso al Tar. La legge elettorale è incostituzionale e viola la Convenzione europea dei diritti dell'uomo.
Oggi tre cittadini elettori, gli avvocati Aldo Bozzi, del foro di Milano, Giuseppe Bozzi, del foro di Roma e Giuseppe Porqueddu, del foro di Brescia hanno proposto ricorso al Tar del Lazio, impugnando i decreti del Presidente della Repubblica con i quali sono stati convocati i comizi per l'elezione della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, nella parte in cui danno attuazione alle norme della legge Calderoli che appaiono in più stridente contrasto con i diritti fondamentali dei cittadini e le prerogative costituzionali del Presidente della Repubblica.
I ricorrenti, sulla scia dei rilievi mossi dalla Corte Costituzionale con la sentenza n. 15 del 2008 (ammissiva del referendum elettorale), chiedono che il Tar sollevi la questione di costituzionalità della legge Calderoli con riferimento a tre punti critici:
1) Le liste bloccate che privano l'elettore della possibilità di scegliere le persone che dovrebbero rappresentarlo in Parlamento
2) L'attribuzione di un premio di maggioranza non subordinato al raggiungimento di alcuna soglia minima
3) L'indicazione sulla scheda elettorale del candidato premier
L'impossibilità per gli elettori di scegliere i candidati cambia la natura del Parlamento perché trasforma tutti gli eletti, anziché in rappresentanti del popolo in rappresentanti dei partiti o dei capi politici che li hanno selezionati, comprimendo il principio costituzionale della rappresentativita e della libertà dei parlamentari, che devono esercitare le loro funzioni senza vincolo di mandato. Essa inoltre viola la Convenzione Europea dei diritti dell'uomo (articolo 3 del Protocollo I).
L'attribuzione di un premio di maggioranza, svincolato da ogni soglia minima, altera profondamente la composizione della rappresentanza. Entrambi i sistemi, sia il premio di maggioranza, sia le liste bloccate sono stati adoperati dal fascismo, con la legge Acerbo del 1924 e con la successiva legge del 1928, per espropriare il corpo elettorale della possibilità di compiere delle scelte libere e mortificare il Parlamento.
L'indicazione sulla scheda del capo della coalizione candidato alla carico di premier pregiudica le funzioni e la libertà del Capo dello Stato a cui la Costituzione attribuisce il compito di nominare il Presidente del Consiglio dei Ministri".

_________________
--
Per capire che cos'è la rivoluzione, chiamatela progresso.
Per capire che cos'è il progresso, chiamatelo domani.
--
Victor Hugo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.metalmillennium.net
Dadex
Admin
Dadex

Maschio Numero di messaggi : 292
Età : 46
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 26.11.07

MessaggioTitolo: Re: 13-14 aprile si vota.   Sab Mar 08, 2008 9:05 pm

Calderoli: "Vietare per legge il partito comunista"
Vietare non solo la riorganizzazione del Partito fascista, come prescrive la Costituzione, ma anche il partito Comunista. E' quanto propone Roberto Calderoli, coordinatore delle Segreterie Nazionali della Lega Nord e vice presidente del Senato. "Per il bene di tutti - sostiene Calderoli - sarà necessario porre mano alla costituzione e, oltre che ad altri punti, mettere mano anche alla dodicesima disposizione finale transitoria".

Ma una legge per non permettere a certa gente , ignorante anche in fatto di storia d'Italia, di parlare ?

_________________
--
Per capire che cos'è la rivoluzione, chiamatela progresso.
Per capire che cos'è il progresso, chiamatelo domani.
--
Victor Hugo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.metalmillennium.net
Dadex
Admin
Dadex

Maschio Numero di messaggi : 292
Età : 46
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 26.11.07

MessaggioTitolo: Re: 13-14 aprile si vota.   Mar Mar 11, 2008 10:36 pm

E il cavaliere non si smentisce, è pronto a tutto pur dio vincere, e lo ammette candidamente...

Ciarrapico ci serve!

_________________
--
Per capire che cos'è la rivoluzione, chiamatela progresso.
Per capire che cos'è il progresso, chiamatelo domani.
--
Victor Hugo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.metalmillennium.net
Dadex
Admin
Dadex

Maschio Numero di messaggi : 292
Età : 46
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 26.11.07

MessaggioTitolo: Re: 13-14 aprile si vota.   Mar Mar 11, 2008 10:41 pm

Ci metto anche il link al Corriere per non sembrare troppo di parte Very Happy

Il caso Ciarrapico

_________________
--
Per capire che cos'è la rivoluzione, chiamatela progresso.
Per capire che cos'è il progresso, chiamatelo domani.
--
Victor Hugo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.metalmillennium.net
Dadex
Admin
Dadex

Maschio Numero di messaggi : 292
Età : 46
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 26.11.07

MessaggioTitolo: Re: 13-14 aprile si vota.   Dom Mar 30, 2008 4:55 am

Seguo la campagna elettorale con distacco, ma mi va di sottolineare quanto in certi casi si perda l'occasione di fare vedere che si è vermanete contro la mafia...TUTTI...
Ventroni nei giorni scorsi ha detto: "non vogliamo i voti della mafia, noi vogliamo distruggerla", mi sarei aspettato un qualcosa di simile anche da destra ed invece...silenzio assoluto... Non aggiungo altro...

_________________
--
Per capire che cos'è la rivoluzione, chiamatela progresso.
Per capire che cos'è il progresso, chiamatelo domani.
--
Victor Hugo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.metalmillennium.net
Sblindo

Sblindo

Numero di messaggi : 210
Età : 37
Città : Prato
Data d'iscrizione : 27.11.07

MessaggioTitolo: Re: 13-14 aprile si vota.   Lun Mar 31, 2008 2:30 pm

Dadex ha scritto:
Seguo la campagna elettorale con distacco, ma mi va di sottolineare quanto in certi casi si perda l'occasione di fare vedere che si è vermanete contro la mafia...TUTTI...
Ventroni nei giorni scorsi ha detto: "non vogliamo i voti della mafia, noi vogliamo distruggerla", mi sarei aspettato un qualcosa di simile anche da destra ed invece...silenzio assoluto... Non aggiungo altro...

Veltroni lo dice solo perchè sa di non vincere, altrimenti starebbe zittino dato che non solo le amministrazioni di destra hanno le mani in pasta con la mafia, basti pensare a quello che succede in Calabria che è retta dal centro-sinistra.
La mafia non è ne' di destra ne' di sinistra, sta semplicemente dalla parte di chi comanda, sia esso rosso o nero.

_________________
"Non credo al potere, e ripudio perfino la fantasia se minaccia d'occuparlo" (Marco Pannella)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.perilg.it
Dadex
Admin
Dadex

Maschio Numero di messaggi : 292
Età : 46
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 26.11.07

MessaggioTitolo: Re: 13-14 aprile si vota.   Lun Mar 31, 2008 7:56 pm

Sblindo ha scritto:
Dadex ha scritto:
Seguo la campagna elettorale con distacco, ma mi va di sottolineare quanto in certi casi si perda l'occasione di fare vedere che si è vermanete contro la mafia...TUTTI...
Ventroni nei giorni scorsi ha detto: "non vogliamo i voti della mafia, noi vogliamo distruggerla", mi sarei aspettato un qualcosa di simile anche da destra ed invece...silenzio assoluto... Non aggiungo altro...

Veltroni lo dice solo perchè sa di non vincere, altrimenti starebbe zittino dato che non solo le amministrazioni di destra hanno le mani in pasta con la mafia, basti pensare a quello che succede in Calabria che è retta dal centro-sinistra.
La mafia non è ne' di destra ne' di sinistra, sta semplicemente dalla parte di chi comanda, sia esso rosso o nero.

Ed è per questo che ci sarebbe dovuto essere un coro di tutti a dire " anche noi non vogliamo il voto dei mafiosi".

_________________
--
Per capire che cos'è la rivoluzione, chiamatela progresso.
Per capire che cos'è il progresso, chiamatelo domani.
--
Victor Hugo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.metalmillennium.net
Dadex
Admin
Dadex

Maschio Numero di messaggi : 292
Età : 46
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 26.11.07

MessaggioTitolo: Re: 13-14 aprile si vota.   Ven Apr 11, 2008 8:25 pm

Finalmente siamo arrivati alla fine... con il caro SIlvio che fottendosene della legge continua a diffondere i suoi personali sondaggi... e il bello è che a riprenderlo sia Daniela Santanchè...
Sinceramente sono satuto di quet'orgia politica radio-televisiva... e preferisco chiudere con un bel fotomontaggio trovato sul web...


_________________
--
Per capire che cos'è la rivoluzione, chiamatela progresso.
Per capire che cos'è il progresso, chiamatelo domani.
--
Victor Hugo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.metalmillennium.net
Dadex
Admin
Dadex

Maschio Numero di messaggi : 292
Età : 46
Città : Firenze
Data d'iscrizione : 26.11.07

MessaggioTitolo: Re: 13-14 aprile si vota.   Sab Apr 12, 2008 12:02 pm


_________________
--
Per capire che cos'è la rivoluzione, chiamatela progresso.
Per capire che cos'è il progresso, chiamatelo domani.
--
Victor Hugo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.metalmillennium.net
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: 13-14 aprile si vota.   

Torna in alto Andare in basso
 
13-14 aprile si vota.
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Per il G :: Attualità e cronaca-
Vai verso: